Il buon pastore e il suo gregge di pecorelle

PERPETUA BRUCIA CASA: ERA L’AMANTE
Il gesto dopo aver trovato il religioso con un’altra donna
(ANSA) – PALERMO, 12 SET – E’ stata una vendetta d’amore quella della perpetua che ha bruciato la casa di un sacerdote a Roccalumera, nel Messinese. La donna, che anni fa aveva lasciato il convento per sposarsi e da quattro era diventata la perpetua del settantenne don Carmelo Mantarro, e’ stata licenziata ieri e il suo gesto ne sembrava la conseguenza. Ai carabinieri ha invece raccontato che era l’amante del sacerdote e che l’aveva sorpreso in compagnia di un’altra donna della zona.
2006-09-12 22:33 (Fonte: sito dell’ANSA)